Calcio Genoa
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

La Serie B scende in campo contro la violenza sulle donne

serie b

In vista della Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, si scenderà in campo con il pallone rosso per sensibilizzare questa piaga sociale

Nella quattordicesima giornata del campionato di Serie B, la Lega Serie B ha ufficializzato che si scenderà in campo con un pallone rosso contro la violenza sulle donne.

LA NOTA DELLA LEGA B. “Nella 14a giornata il pallone ufficiale Kappa diventerà rosso per sensibilizzare contro questa piaga sociale. A fianco della Lega B anche IFAD e Dipartimento della Pubblica Sicurezza. Tutti insieme per dire “#BASTA!”. La Lega Serie B, in concomitanza con il 25 novembre, Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, si schiera per contrastare quella che rappresenta sempre più un’inaccettabile piaga sociale. Anche quest’anno, grazie alla collaborazione con lo sponsor tecnico Kappa, la Lega Serie B, in occasione della 14a giornata di campionato, intende sensibilizzare l’opinione pubblica contro un fenomeno sempre più preoccupante.Lo farà attraverso lo strumento cardine del gioco del calcio, il pallone, che abbandonerà il tradizionale colore blu per lasciare spazio al rosso, che caratterizza e rappresenta la lotta contro la violenza sulle donne. Per dare ancora più forza al messaggio, quest’anno scenderà in campo a fianco della Lega Serie B IFAD, agenzia dell’Onu che si occupa di lotta contro le ingiustizie sociali e la povertà nel mondo, e il Dipartimento della Pubblica Sicurezza del Ministero dell’Interno, ogni giorno impegnato nella lotta contro tutte le violenze. In particolare, nel pre gara di Frosinone-Cagliari, il presidente della Lega Serie B Mauro Balata consegnerà il pallone rosso al numero uno mondiale di IFAD Alvaro Lario per sottolineare l’attenzione verso chi ogni giorno subisce vessazioni. Allo Stirpe sarà presente anche il direttore Servizio Analisi Criminale, Dirigente Superiore della Polizia di Stato Stefano Delfini”. 

LE PAROLE DI BALATA. “La violenza sulle donne è un crimine intollerabile, che si combatte e si sconfigge attraverso un cambiamento culturale che ponga al centro rispetto, la ripresa dei valori e del crescere insieme, ciò che caratterizza nello sport il successo di squadra. Di tali valori, la Lega Serie B, il Campionato degli Italiani, vuole essere il portavoce nelle famiglie, nelle scuole, nella comunità tutta, testimoniando simbolicamente con il pallone rosso il no alla violenza”.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

genoa napoli
Il Genoa a distanza di un anno e mezzo torna allo stadio Maradona di Napoli:...
jagiello
Fatta per la cessione di FIlip Jagiello, che non va all'Hertha Berlino ma in prestito...
Boci
Brayan Boci è ufficialmente un giocatore del Legnago Salus e lo sarà fino a giugno;...

Dal Network

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

  E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri,...

  Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976,...