Calcio Genoa
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

La Serie B fa concorrenza a Qatar 2022

Squadra

Se da un parte la Serie A è ferma, il campionato cadetto continua senza freni, frapponendosi agli impegni mondiali

Il fascino dei Mondiali di calcio, la tanto attesa competizione quadriennale che tutti quanti aspettano con ansia per vedere quale sia la squadra più forte del mondo, per vedere i nostri beniamini caricarsi sulle spalle la propria Nazionale sfidando tutto e tutti. Una competizione che noi italiani, per la seconda volta di fila, dobbiamo seguire da spettatori. C’è però da dire che senza gli Azzurri in campo la magia è davvero difficile da sentire e il fatto che Qatar 2022 si giochi in inverno e abbia costretto la Serie A, come gli altri campionati maggiori, a fermarsi non aiuta affatto. Per fortuna la Serie B continua indisturbata! Come ricorda Il Secolo XIX, la cadetteria riprende dopo una leggera sosta con impegni che possono senza problemi fare concorrenza agli scontri mondiali.

Perugia-Genoa, quasi in concomitanza con Belgio-Marocco, rappresenta una sfida tra due grifoni in cerca di revanche. Quello ligure, con uno stile di volo ispirato al movimento tedesco del gegenpressing, vuole vincere per riprendere quota e recuperare terreno sulle due concorrenti alla lotta promozione (Reggina e Frosinone); quello umbro rischia lo schianto al suolo e spera nel successo casalingo sfruttando il periodo negativo del rivale. Castori ha studiato attentamente il gioco di Blessin e il suo gioco attendista potrebbe essere la chiave per i tre punti. Deve fare però attenzione al reparto offensivo rossoblù, vero schiacciasassi quando lontano dal Ferraris e pessimo cliente per quella che rappresenta una delle peggiori difese della competizione.

Frosinone-Cagliari regala quel senso nostalgico di cui noi italiani abbiamo sempre bisogno grazie alla presenza di Fabio Grosso, che subito ci catapulta a quella notte di luglio 2006 dove dopo il suo rigore ci siamo stretti forte e voluti tanto bene. L’ex campione del mondo vuole dare continuità alla sua fuga battendo i ragazzi di Liverani reduci da tre pareggi di fila.

Brescia-Spal vede due squadre che attraversano condizioni opposte. I primi stanno piano piano risalendo la classifica dopo un avvio non secondo le previsioni, i secondi posti nel lato destro della graduatoria, devono prendere punti per allontanarsi dalle sabbie mobili della zona retrocessione.

Romanzesca la sfida tra Venezia e Palermo, con i lagunari freschi di retrocessione e le aquile neopromosse: voglia di riscatto contro voglia di tornare agli antichi fasti. La Serie B si candida come concorrente di Qatar 2022.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

gilardino
Ecco il contenuto del videomessaggio registrato da Alberto Gilardino e proiettato a Palazzo Ducale durante...
vitinha
Riprende la preparazione del Genoa al Signorini di Pegli, nessuna novità da Vitinha. Ospite un...
genoa
Luvumbo del Cagliari e Calabria del Milan salteranno le partite con il Genoa, mentre Vogliacco...

Dal Network

  Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio,...

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

Altre notizie