Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

È sempre più Gila-mania, 30mila previsti al Ferraris

I risultati ottenuti dall’allenatore hanno dato maggior carica alla piazza che vuole spingere la squadra alla vittoria col Pisa

Gilardino vince e convince con una sfilza di risultati da record. 5 vittorie in 6 uscite stagionali da quando ha preso le redini del Genoa e una media punti assolutamente invidiabile di 2,6 punti a partita: una tabella di marcia che, se proiettata nell’arco di 38 giornate, porterebbe il Vecchio Balordo a quota 101. Nonostante sia impossibile mantenere questo andamento, la cura dell’ex campione del mondo 2006, come scrive La Repubblica, ha portato alla rinascita di un Grifone ferito dopo la gestione Blessin, riportando la difesa a meritare la nomina di seconda migliore della competizione e rendendo nuovamente pericoloso l’attacco con il ritrovamento di protagonisti come Coda e Puscas (entrambi fondamentali nella vittoria di Benevento).

I 16 punti dei 18 disponibili conquistati da Gilardino hanno permesso al Genoa di riprendere la lotta promozione agganciando la Reggina seconda e, mentre si aspetta che il Frosinone faccia un passo falso, i rossoblù devono continuare a macinare punti in quanto la loro attenzione deve essere rivolta non solo ai primi due posti della classifica (quelli che valgono la promozione diretta), ma anche alle inseguitrici poichè, stando a regolamento, qualora non fosse possibile conquistare quantomeno la medaglia d’argento, la norma prevede che “la squadra classificata al 3° posto acquisisca direttamente il titolo sportivo per richiedere l’ammissione al campionato di Serie A se il distacco dalla squadra che occupa il 4° posto supera i 14 punti”. Al momento Genoa e Reggina sono separate dal Bari da soli 6 punti. Troppo pochi per soddisfare i requisiti, perciò non resta che vincere. Soprattutto in casa, dove i rossoblù hanno trovato il successo solamente 4 volte.

La Nord vuole dare il suo prezioso contributo ed è per questo che per la sfida con il Pisa è prevista un’ondata di cuori genoani pronti a cantare e supportare i propri beniamini. 30mila gli spettatori previsti sugli spalti, con il settore ospiti ormai sold out e tifosi toscani pronti ad acquistare biglietti per i distinti pur di assistere al match previsto per sabato pomeriggio.

7 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
7 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News