Calcio Genoa
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Vasquez: “La colpa è di tutti… Non possiamo più perdere”

Nel post partita il difensore del Genoa Vasquez è stato intervistato da DAZN e questo è quello che è emerso:

monza genoa

“Penso che il calcio a volte sia strano perché la potevamo vincere, dopo l’abbiamo persa è una cosa brutta ma penso che dobbiamo prendere un po’ di esperienza, per capire.”

“Siamo una squadra e dobbiamo farcela tra noi ma tutti siamo grandi e noi non siamo bambini non siamo ragazzini siamo adulti dobbiamo come già detto capire il calcio italiano.”

“La colpa di è di tutti quanti, non solo di quello che sbaglia. Per noi la salvezza è fondamentale, abbiamo perso partite importanti per il discorso salvezza, ma adesso basta, il tempo scarseggia non. possiamo più perdere.”

Subscribe
Notificami
guest

28 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
piero
piero
2 mesi fa

Il problema è l’inesperienza dell’allenatore e anche di alcuni giocatori. Gila sbaglia le decisioni a partita in corso. Ci vorrebbe un allenatore in seconda più esperto e autorevole che lo supporti nella gestione della gara, sempre che si lasci consigliare perché mi pare un po presuntuoso. Intervenga il diesse. Fini a sinistra è stato un errore.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Ci vuole Zio Balla o Nicola

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Be non dobbiamo più perdere da dopo la juve

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

…lo stesso Vasquez, però, al rientro dopo l’intervallo, nel corridoio, lo sentiamo dire qualcosa tipo “dai ragazzi, non si possono perdere partite così!”. cioè pensava, lui, ma forse anche altri, a “non perdere”! …che è la cosa che è SEMPRE regolarmente successa dopo i migliori proclami, pre-partita settimanali di vittoria, riscatto, recupero dei 3 punti che mancano. …cosa che, con la sola grinta, fai 0-0 contro chiunque nel mondo, a costo di mandarne 3 all’ospedale e finire la partita in 8… ma il punto è un altro: le “radici” della motivazione. Ve lo immaginate che brutto fine carriera può fare… Leggi il resto »

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Fate pena voi e il vostro allenatore

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Si non possiamo più perdere ora vinci con juve e inter che come minimo giochi contro 12

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Con calma

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Siamo alle solite,una squadra con ambizioni da meta’ classifica di nuovo nella cacca

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Il. Prossimo campionato x il genoa sarra di nuovo la serie b

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

… ma quelli che questa estate dicevano… vi vedete qualcosa… dove sono finiti???

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Siamo noi che sbagliamo… che continuiamo .a farci prendere x il C..O…. da VOI.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Certo….12 punti sicuri con le prossime 4 partite😉

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

La colpa ha un nome e un cognome, Alberto Gilardino.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Può essere.se lo dici.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Si…dai tranquillo che vinci contro la Juve….abbiamo azzeccato solo la partita contro la Salernitana negli scontri salvezza..male, molto male

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Vasquez è uno dei migliori del Genoa. Ma essendo reduce da febbre e ammonito, errore marchiano di Gilardino non sostituirlo (con Vogliacco!). Vasquez rischiando di lasciare la squadra in 10, dopo l’ammonizione ha giocato timoroso…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

La colpa di chi ha costruito questa squadra di bidoni I 777 e Gila ha le sue colpe

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

In squadra ci sono nomi di alta qualità a cominciare da Retegui, Albert, junior, Malinowski, Frendrup, ci metterei anche Badelj e Strootman. Anche in difesa ci sono ottimi elementi. D’accordo, la panchina non è altrettanto forte
Ma una squadra con questa qualità è ben superiore a tante altre mediocri che sono sopra di noi.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Mi permetto di esprimere la mia opinione
Gilardino ci ha portato in A grande merito è anche vero che avevamo alcuni giocatori che facevano la differenza
Saliti in A si paga lo scotto
Martinez mi convince sempre meno
Hefti,Vogliacco,Ekuban e Puscas non da A
Kutlu e Maturro non considerati
Da Gilardino che sbaglia sempre i cambi e il modulo nel finale

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Non possiamo più? Magari fosse così. Le partite alla nostra portata,dove si doveva fare punti..le abbiamo sbagliate ,si doveva portare fieno in cascina ,fare punti per girare con un certo margine al girone di andata e invece..sempre gli stessi identici errori.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Tirate in porta .

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Tirate in porta

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

«dobbiamo capire il calcio italiano»?… questo è uno scherzo, non è possibile che abbia detto una cosa del genere. A metà campionato devono ancora imparare il calcio italiano? E nel frattempo, che facciamo? Richiamiamo Blessin?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Vedrai che iniziate da venerdì prossimo a non perdere più

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Se continua ha perdere punti così GRAZIE MILLE A TUTTI

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Sarebbe l’ora….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

La dichiarazione “dobbiamo imparare dalla sconfitta e lavorare perché non succeda più” l’hanno detta troppe volte e non convince più. A cominciare da Gilardino.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

C è ancora il girone di ritorno….l Europa nn è ancora distante dovete farcela x Genova

Articoli correlati

L'AIA ha reso note le designazioni relative alla ventiseeiesima giornata di Serie A: Genoa-Udinese a...
genoa
Con il gol di Frendrup al Maradona, il Genoa ha segnato due volte di fila...
blazquez
Il Genoa aprira il nuovo store in Piazza Bianchi, all’interno di Palazzo Serra, uno dei...

Dal Network

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

  E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri,...

  Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976,...