Calcio Genoa
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Bassetti fa mea culpa: “È meglio che i tifosi non parlino di calcio”

L'infettivologo Matteo Bassetti, noto tifoso del Genoa, si è pubblicamente scusato con il Mister Alberto Gilardino

bassetti

Matteo Bassetti si è pubblicamente scusato con Alberto Gilardino, dopo che una settimana fa lo aveva apertamente criticato per il suo lavoro da allenatore, sostenendo che non fosse pronto per il massimo campionato italiano. L’infettivologo aveva detto:“Personalmente, pur ringraziando Gilardino del lavoro fatto, credo che se si debba trovare un giro per il futuro. Lo si deve fare in fretta perché si rischia molto di ritornare in “Only one year, back to serie B” “.

Ecco le parole di Bassetti sul suo post Facebook, ad una settimana di distanza dalle critiche: “È meglio che i tifosi non parlino di calcio. Solo una settimana fa, infatti, avevo criticato pubblicamente Gilardino come allenatore del Genoa, invadendo, di fatto, un campo non mio(come molti hanno fatto nel mio settore negli ultimi 4 anni irritandomi non poco). Questa sera, dopo la magica serata contro la Juventus, Gilardino ha dimostrato di essere la persona giusta al posto giusto. Gli chiedo quindi scusa per le critiche, fatte più da tifoso che non da esperto di calcio, e lo ringrazio per aver condotto il Genoa ad una vittoria inaspettata. E’ il miglior modo per noi tifosi di festeggiare gioiosamente il Natale rossoblu. Un grazie sincero ai due Alberto che stanno riportando il Genoa dove merita di stare. Per farmi perdonare manderò domani stesso ad Alberto Gilardino una copia del mio ultimo libro con una dedica speciale. Forza Genoa!!”

Subscribe
Notificami
guest

18 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ma perché non tace… Per sempre

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

No lui non dovrebbe mai parlare di niente

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Prima cosa giusta che dice..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ma questo personaggio xk lo fanno ancora parlare? Dopo i danni k ha fatto con il covid…mah

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Chi chiede scusa merita rispetto

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Tu nn devi parlare di calcio

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Segno di intelligenza

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Questo vorrebbe anche allenare secondo me…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

In tanti

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Bravo. Hai capito tutto!!!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Il voltagabbana. Non tace mai dalla pandemia e si dimostra in albero di brutte figure con le belinate che dice

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Un po’ come con il covid quando disse che era un’influenza per poi cambiare idea e vederlo tutte le sere in TV…… coerente

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Mi sei scaduto

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

E la prossima che perdiamo ….ricomincia a rompere . Ma basta !

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Bassetta, VAMOS GILA!!!💪💪💪

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Fosse solo del genoa 😂😂🤡🤡🤡

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Sei ridicolo paggiasso

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

I tifosi possono parlare di calcio,ma devono riflettere prima di sparare sentenze.💪❤️💙

Articoli correlati

L'AIA ha reso note le designazioni relative alla ventiseeiesima giornata di Serie A: Genoa-Udinese a...
genoa
Con il gol di Frendrup al Maradona, il Genoa ha segnato due volte di fila...
blazquez
Il Genoa aprira il nuovo store in Piazza Bianchi, all’interno di Palazzo Serra, uno dei...

Dal Network

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

  E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri,...

  Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976,...