Calcio Genoa
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Martin: “Non ci ho pensato un attimo a venire, mi sto divertendo”

Giornata di interviste in casa Genoa, dopo Vasquez parla anche Aaron Martin a Repubblica: ecco le sue dichiarazioni

martin

Aaron Martin, esterno sinistro spagnolo ex Mainz arrivato a parametro zero al Genoa la scorsa estate, ha parlato in un’intervista rilasciata all’edizione genovese di Repubblica. Tanti i temi toccati: dall’ambientamento nella nuova realtà al rapporto col gruppo e con mister Gilardino. Ecco le sue dichiarazioni.

SUL SUO TRASFERIMENTO. “Sono contento perché è un Paese che mi piace molto e assomiglia molto alla Spagna. La città e le persone sono tutte molto simili al mio paese, mi sto divertendo. Non ci ho pensato un attimo e ho subito accettato di venire. Avevo anche parlato con il mister e con Blazquez e poi ho scelto il Genoa“.

DIFFERENZE TRA GERMANIA, SPAGNA E ITALIA. “Rispetto alla Germania l’Italia è completamente differente, tutta un’altra cultura però sono contento di aver vissuto quella esperienza che è durata cinque anni. Qui è diverso, mi sento come a casa perché è molto simile alla Spagna. Negli allenamenti di base non c’è molta differenza. In Germania si nota un po’ di più mentre in Spagna cambiano alcune sfaccettature nei metodi di allenamento e qui in Italia c’è molta più tecnica e l’allenamento è più tattico. Ogni Paese ha comunque un suo stile diverso ma mi sono sempre trovato bene“.

SUI CROSS. “Sono molto contento di poter aiutare la squadra con questa mia caratteristica. Ma io ho testa e piedi ben piantati a terra e il mio obiettivo è quello di migliorare ogni giorno e lavorare per aiutare il gruppo“.

SUL GRUPPO. “Anche se non parliamo la stessa lingua ci siamo integrati bene tra tutti sia a livello umano che come giocatori. E veramente, la lingua non è un problema anzi, siamo tutti amici anche se parliamo idiomi differenti, perchè alla fine parliamo inglese, così ci capiamo tutti“.

SULL’IMPATTO CON LA SERIE A. “Sappiamo benissimo che la Serie A è una delle leghe migliori al mondo e noi sappiamo che ci siamo dentro. Vero che con la Fiorentina non è stata la nostra miglior partita ma dovevamo ancora conoscere il campionato e ambientarci ma adesso stiamo andando molto bene e ci stiamo prendendo i punti e i frutti che ci meritiamo“.

SU INTER-GENOA. “Dobbiamo riuscire a giocare come nelle nostre ultime partite e fare la nostra gara. In settimana abbiamo lavorato molto e cercheremo di portare a casa i tre punti come in ogni sfida. Sappiamo chi andiamo ad affrontare ma vedremo lunedì se quanto fatto in questi giorni darà i suoi frutti. Non andremo però a Milano con paura. Dobbiamo godere di questa sfida. Noi faremo la nostra partita e sarà importante rimanere tranquilli“.

SU GILARDINO. “È un allenatore che mi sta molto vicino non solo tatticamente ma anche a livello umano“.

 

 

Subscribe
Notificami
guest

3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Noi andiamo per vincere, contro certe squadre bisogna avere questa mentalità, e poi si sa il resto è storia ❤️💙❤️💙

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Su quell’altra, con tutto il bene che voglio al Sabellone, vorrei veder galoppare – almeno x un tempo – il giamaicano

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ultimamente caro martin stai stupendo i tifosi e chiunque ti vede correre su quella fascia che sembra fatta appositamente per te

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Coucou comment allez vous envoyer moi des invitations

Articoli correlati

777
I 777 avrebbero ricevuto l’interesse dell'imprenditore texano Bill Foley per l'acquisto dello Standard Liegi...
genoa
Amarcord: il 22 aprile 1900 il Genoa si aggiudicava il terzo scudetto della sua storia,...
ekuban
Caleb Ekuban ancora padre: il secondogenito si chiama Banjamin. Complimenti all'attaccante rossoblu da tutto il...

Dal Network

  Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio,...

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

Altre notizie