Calcio Genoa
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Linda Repetti, la giardiniera del Genoa mira di un coro dell’Inter

La giardiniera dello Stadio Luigi Ferraris ha parlato del suo rapporto con il mondo del pallone

Ferraris

Nella giornata in cui il Genoa giocherà allo stadio Meazza contro l’Inter il Quotidiano Nazionale ha intervistato l’ormai “famosissima” giardiniera del Ferraris, Linda Repetti, l’unica donna in Europa ad occuparsi  del manto erboso di un grande stadio.

Cosa ha provato quando i tifosi interisti si sono rivolti a lei con quei cori sessisti?

Dopo il caso mediatico, sono stata sentita anche dalla procura sportiva. Vengo da un ambiente maschile, ho studiato in un contesto maschile: più di tanto non mi sono sconvolta. È brutto dire che l’abitudine mi porti a non stupirmi, lo so. Ma sono anche ironica. Lì per lì sono rimasta seria, poi mi è anche scappato un sorriso”.

In Italia si discute tanto di violenza di genere e sessismo. Non crede che l’educazione degli uomini debba partire dalle parole?

Certo, le parole contano, ma bisogna saper differenziare: non c’era violenza in quel coro, era goliardia“.

C’è un aneddoto divertente a bordocampo che ricorda?

Una volta ho palleggiato con Josip Ilicic dell’Atalanta. Durante l’intervallo facevo dei ripristini e lui si stava scaldando, mi è arrivata una palla così gliel’ho passata. Lui me l’ha rilanciata. Il mio collega che tifa Atalanta era impazzito”.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Articoli correlati

genoa
Amarcord: il 22 aprile 1900 il Genoa si aggiudicava il terzo scudetto della sua storia,...
ekuban
Caleb Ekuban ancora padre: il secondogenito si chiama Banjamin. Complimenti all'attaccante rossoblu da tutto il...
vitinha
Recupero possibile per Vitinha: il portoghese migliora e alla ripresa sarà valutato nuovamente verso la...

Dal Network

  Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio,...

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

Altre notizie