Calcio Genoa
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Carparelli: “Coda troppo isolato, serve un uomo vicino”

carparelli

L’ex attaccante del Genoa consiglia a Blessin di inserire un elemento che possa giocare vicino al bomber del Grifone

Alle colonne de Il Secolo XIX è intervenuto anche Marco Carparelli, ex attaccante del Genoa per diverse stagioni, che ha consiglia Blessin su come far rendere al meglio Coda.

SULL’ULTIMO GENOA-COMO. “Indimenticabile, due gol all’inizio della stagione e davanti ai nostri tifosi”.

SU CODA. “E’ un giocatore da 15-20 gol, ma segna meno perché è isolato. Deve muoversi per ricevere palla e spesso è solo contro più avversari. Non è facile per nessuno giocare così, soprattutto se poi arretri per prendere palla e quando arriva in area tu non ci sei”.

UN CONSIGLIO. “L’attaccante necessita di una spalla o di un appoggio. Se sei solo diventa facile per i difensori”.

SUL CAMPIONATO. “La Serie B è equilibrata, non basta avere nomi. Il Genoa deve andare in A e spero possa essere utile anche Portanova. Mi dispiace vederlo in panchina”. 

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

frendrup
Genoa: Frendrup ha rinnovato fino al 30 giugno 2028; dopo la firma, arrivata poco fa,...
pegli
Seduta singola alla ripresa per il Genoa: non si allena Vasquez per il risentimento al...
ekuban
Caleb Ekuban ospite della puntata odierna di Dazn Talks; ecco le sue dichiarazioni nel corso...

Dal Network

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

  E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri,...

  Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976,...