Calcio Genoa
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Genoa-Atalanta 1-4, le pagelle del Grifone: l’ex Ruslan non basta

GENOA-ATALANTA PAGELLE - Le pagelle della nostra redazione ai Grifoni in campo contro l'Atalanta e a mister Gilardino.

malinovskyi

GENOA-ATALANTA PAGELLE – Le valutazioni della nostra redazione ai Grifoni in campo contro l’Atalanta e a mister Gilardino.

Martinez 6: incolpevole sui primi due straordinari gol degli ospiti. Rischia di combinarla grossa coi piedi più volte, in un’occasione rimedia con una gran parata. Aveva salvato anche su Miranchuk, ma poi Zappacosta lo ha infilato, come ha fatto poi Touré chiudendo i giochi.

Vogliacco 5.5: inizio adrenalinico con una gran chiusura su De Ketelaere, ma subito dopo si addormenta perdendosi proprio il belga in occasione dello 0-1. Peccato, perchè per il resto è preciso e gagliardo (dal 92′ Vitinha sv).

Bani 6: merita la sufficienza perchè sovrasta fisicamente e tecnicamente sia Scamacca che Touré, ma purtroppo causa la punizione che porta al gol di Koopmeiners e ciò pesa nella valutazione.

Vasquez 5.5: era stato migliore in difesa. Pulito, preciso, puntuale dietro, poi si sgancia davanti come suo solito rendendosi anche pericoloso di testa. Poi però nel finale si addormenta su Touré, che segna.

Sabelli 5.5: da quella parte gioca De Ketelaere, quindi nel primo tempo è molto bloccato. Più libero nella ripresa, con qualche discesa e diversi cross. Poco incisivo però (dall’83’ Messias sv).

Malinovskyi 7: nella prima frazione tanti falli e poco altro. Poi segna il più classico dei gol dell’ex con il suo marchio di fabbrica, la bomba di sinistro da fuori.

Badelj 6.5: altra partita da professore, tocco morbidissimo per la conclusione vincente di Malinovskyi. In alcune scelte, però risulta un po’ troppo frettoloso e sciupa scenari interessanti (dal 64′ Martin 5.5: non entra bene).

Strootman 5.5: vale il discorso fatto per Badelj, troppa foga e poca lucidità in fase d’attacco. A differenza del croato però, oggi, non ha un apporto cruciale nel gioco rossoblu (dal 64′ Ekuban 6: dà la scossa ma è troppo superficiale. Gran giocata per Gudmundsson che non sfrutta l’assist).

Frendrup 6: partita tosta da esterno, poi torna nel suo ruolo nella ripresa con la stessa intensità. Bella conclusione dal limite che meritava più fortuna e in chiusura di match liscia una battuta pericolosa.

Retegui 6.5: impossibile non apprezzare le sue sportellate e le sue corse generose, poi impegna anche Carnesecchi con due conclusioni, una nel primo e una nel secondo tempo.

Gudmundsson 5.5: fallisce tutto solo l’unica occasione della sua partita, davanti a Carnesecchi, dopo un gran lavoro di Ekuban. Oggi non era lui come abbiamo imparato a conoscerlo.

Gilardino 6: si vede ancora una volta la sua mano nella reazione della squadra dopo l’intervallo, prova anche ad aumentare il peso offensivo coi cambi, però oggi l’Atalanta è superiore.

Subscribe
Notificami
guest

5 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Io
Io
10 giorni fa

forse il Gud era meglio lasciarlo andare

Commento da Facebook
Commento da Facebook
10 giorni fa

Martinez mostruoso , Albert deludente, Malynosky ottima partita ma il 4 gol è tutta colpa sua

Commento da Facebook
Commento da Facebook
10 giorni fa

Martinez che dire i piedi non sono mai una caratteristica di un portiere, quindi non lo si puo giudicare per quello, certo che fa sempre venire infarti o li sbaglia sempre fuori, ma a parare è una saracinesca incredibile

Commento da Facebook
Commento da Facebook
10 giorni fa

Albert è gia da gennaio che non rende

Commento da Facebook
Commento da Facebook
10 giorni fa

Albert speriamo non giochi così perché è davvero poca roba…

Articoli correlati

NAPOLI-GENOA PAGELLE - Le pagelle della nostra redazione ai calciatori del Genoa in campo contro il...
EMPOLI-GENOA PAGELLE - Le valutazioni della nostra redazione a giocatori e Gilardino dopo Empoli-Genoa 0-0...
GENOA-LECCE PAGELLE - Le pagelle della nostra redazione ai giocatori del Grifone in campo e...

Dal Network

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

  E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri,...

  Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976,...