Calcio Genoa
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Ragusa: “In Serie B non bisogna mai abbassare la guardia”

Antonio Ragusa

In quanto grande conoscitore della Serie B, l’ex attaccante rossoblù ha parlato delle difficoltà per il ritorno in Serie A

Antonio Ragusa, ex attaccante rossoblù ora in forza al Lecce, lungo la sua carriera si è fatto una profonda esperienza riguardo al campionato di Serie B che ha vinto tre volte ed è stato quindi raggiunto dai microfoni de La Gazzetta dello Sport per parlare di cosa serve per ottenere l’agognata promozione in Serie A: “Ci sono molte difficoltà dopo che si subisce una retrocessione. Le società si ritrovano con un monte ingaggi decisamente ridotto rispetto a prima e devono fare un mercato di alleggerimento, cercando di rinforzarsi con gente di categoria. Per i giocatori che rimangono in squadra, c’è da capire che la Serie B è totalmente diversa dalla Serie A e non va quindi presa sottogamba. È necessario essere sempre sul pezzo, perchè puoi pagare caro anche il più piccolo calo di concentrazione. Anche l’aiuto dei tifosi può fare la differenza.”.

SU GENOA, CAGLIARI E VENEZIA: “Il Genoa è stato il primo a calarsi nella nuova realtà. Il Cagliari lo sta facendo piano piano, mentre il Venezia è in seria difficoltà con tutti i nuovi giocatori stranieri. È necessario che lottino in ogni partita, altrimenti rischi di non uscirne più”.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

gilardino
Ecco il contenuto del videomessaggio registrato da Alberto Gilardino e proiettato a Palazzo Ducale durante...
vitinha
Riprende la preparazione del Genoa al Signorini di Pegli, nessuna novità da Vitinha. Ospite un...
genoa
Luvumbo del Cagliari e Calabria del Milan salteranno le partite con il Genoa, mentre Vogliacco...

Dal Network

  Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio,...

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

Altre notizie