Calcio Genoa
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Modena-Genoa, il commento: occasione persa per il Grifone

modena genoa

Il Grifone cade nella trappola di Tesser: al Braglia, Modena-Genoa finisce 2-2. I rossoblù rimangono secondi ma allungano di un solo punto.

Modena-Genoa aveva tutta l’aria di essere una partita a cui prestare particolare attenzione. Così, infatti, è stato: i rossoblù, illusi dal vantaggio firmato Dragusin dopo pochi minuti, hanno prima subito il pareggio di Strizzolo su una disattenzione difensiva; poi, a inizio ripresa, Puscas ha regalato il vantaggio ai gialloblù con un clamoroso autogol. Dopo l’espulsione di Oukhadda e il palo di Coda, ci pensa poi Bani, su cross dello stesso Coda, a fissare il punteggio sul 2-2. Occasione sprecata dagli uomini di Gilardino: riesce solo parzialmente, infatti, l’allungo in classifica su Bari e Sudtirol.

Primo gol stagionale per Dragusin e Bani

Pronti-via, al 6′ arriva il vantaggio del Grifone con Dragusin che insacca di testa da corner di Aramu. Si tratta del primo gol in campionato per il difensore rumeno alla venticinquesima presenza. È, inoltre, soltanto il secondo gol sugli sviluppi di un calcio d’angolo per il Genoa in questa stagione. Una soluzione, questa, da sfruttare sicuramente di più, disponendo di elementi forti nel gioco aereo come l’ex Juventus. A segno per la prima volta anche l’altro difensore centrale di Gila, Bani, che si posiziona come centravanti aggiunto e, all’85’, salva il Genoa dalla sconfitta.

Male la difesa sul gol di Strizzolo

Il Modena trova poi il gol del pareggio alla sua prima vera occasione con Luca Strizzolo al 32′: molto male la difesa rossoblù in questa occasione; tutti guardano Poli, caduto in area per un presunto fallo di Badelj, e non si accorgono che l’attaccante chiamato a sostituire Davide Diaw è tutto solo e può battere a rete a colpo sicuro col sinistro.

Puscas: che disastro

George Puscas, al decimo della ripresa, trova poi il gol del 2-1…ma nella porta sbagliata. L’ex bomber del Pisa, infatti, ribadisce sfortunatamente nella sua rete una punizione di Tremolada dalla sinistra. Martinez, da distanza ravvicinata, è sorpreso e non può nulla. Il numero 57 rossoblù, spara poi alto da buona posizione al 64′ ed esce pochi minuti più tardi per far posto a Massimo Coda. Giornata da incubo per lui.

Subscribe
Notificami
guest

3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
trackback

[…] quotidiani sportivi di oggi riportano le pagelle di Modena-Genoa, con voti altalenanti per i rossoblù, protagonisti di una prestazione con lati insieme […]

trackback

[…] un periodo di magra per gli attaccanti (ultimo gol firmato Puscas risalente al 21 gennaio), in Modena-Genoa sono arrivati due primi gol stagionali: quelli di Radu Dragusin e Mattia Bani. Il primo, del […]

trackback

[…] APPROFONDISCI LA NOTIZIA […]

Articoli correlati

vasquez
Vasquez era un esubero in estate, ora è una colonna portante del Genoa di Alberto...
gudmundsson
Il match di oggi tra Genoa e Napoli è terminato uno a uno, entrambe le...
NAPOLI-GENOA PAGELLE - Le pagelle della nostra redazione ai calciatori del Genoa in campo contro il...

Dal Network

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

  E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri,...

  Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976,...