Calcio Genoa
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Brescia-Genoa, le pagelle del Grifone: Gudmundsson extraterrestre, Ekuban rinato

Gudmundsson

I voti della redazione sulla prestazione del Genoa di mister Gilardino sul campo del Brescia

Termina 0-3 la sfida tra Brescia e Genoa, con i rossoblù che, dopo la rete di Salcedo nei primi 45′, dilagano grazie alla coppia Ekuban-Gudmundsson e conquistano 3 punti d’oro in chiave promozione. Queste le pagelle di Calciogenoa.it:

Martinez 6,5: sicurezza tra i pali, risponde presente nelle poche occasioni da gol create dal Brescia

Dragusin 6: le ultime reti segnate gli hanno fatto venire voglia di farne altri e per poco non sazia la sua sete con una conclusione nel primo tempo sporcata da Ndoj

Bani 6: buona prestazione del difensore che sbaglia poco o nulla. Macchia la sua gara con un giallo nel terzo quarto di gara

Vogliacco 6,5: tra i migliori dei rossoblù. Spesso messo in penombra dalle prestazioni dei suoi compagni di reparto, questa volta si prende la scena con una prestazione magistrale (Criscito SV)

Sabelli 6: gioca una gara di sacrificio sulla corsia di destra. Lotta su ogni pallone fino alla sostituzione per Hefti (Hefti SV)

Jagiello 6: può  fare sicuramente di meglio e l’ha dimostrato, molto pericoloso, ma per nulla incisivo (Frendrup 6: freschezza in una gara che doveva essere chiusa. Non ha abbastanza tempo per incidere come può fare)

Badelj 5,5: non una grande prova per il croato che sbaglia diversi palloni e regala ripartenze ai padroni di casa.

Strootman 6: fa il suo compito senza strafare. Nel primo tempo mostra le sue lacune da contropiedista e manda alle ortiche una chiara occasione in superiorità numerica, ma si fa perdonare con certezze in mezzo al campo (Sturaro 6: viene chiamato a dare costanza ad un centrocampo solido e assolve il suo compito in pieno)

Haps 6,5: il surinamese gioca una partita quasi perfetta, mantenendo il totale controllo della corsia di sinistra. Tante palle in mezzo e idee per il reparto offensivo

Gudmundsson 7,5: è lui a decidere il match con un assist e due gol. Concretezza in area e qualità nelle giocate

Salcedo 6,5: non doveva manco giocare e invece regala il gol del vantaggio ai rossoblù. Parte in salita con un gioco poco incisivo, ma progressivamente prende sempre più fiducia e dimestichezza con il campo diventando un incubo per le rondinelle (Ekuban 7: la miglior prova da quando veste la maglia del Genoa. I tifosi hanno dovuto aspettare molto per rivederlo in campo e lui premia l’attesa con una gara da incorniciare)

Gilardino 7: conferma il secondo posto con una partita di livello. La sua specialità è la lettura della partita in corso e lo dimostra ancora una volta con dei cambi azzeccatissimi. Dopo l’infortunio di Puscas, dà fiducia a Salcedo, nel secondo tempo la dà al ritornato Ekuban ed entrambi lo premiano con un gol

Subscribe
Notificami
guest

4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
trackback

[…] fisicamente, ma è finito col rompersi il perone in allenamento a Pegli. Anche Puscas, fermatosi a Brescia, non ha ancora smaltito il fastidio al ginocchio e continua ad abbinare terapie a lavoro […]

trackback

[…] Gudmundsson è reduce da un’altra prestazione da fuoriclasse: doppietta contro il Brescia, raggiunto Coda come miglior marcatore del Genoa a quota 8 e lo zampino messo pure sulla rete dello […]

Antonio
Antonio
11 mesi fa

Non sono d’accordo con il voto a Badelj, secondo me merita 6,5 sempre presente e lucido

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 mesi fa

Albert altra categoria ….signor giocatore ….💯♥️💙

Articoli correlati

NAPOLI-GENOA PAGELLE - Le pagelle della nostra redazione ai calciatori del Genoa in campo contro il...
GENOA-ATALANTA PAGELLE - Le pagelle della nostra redazione ai Grifoni in campo contro l'Atalanta e a...
EMPOLI-GENOA PAGELLE - Le valutazioni della nostra redazione a giocatori e Gilardino dopo Empoli-Genoa 0-0...

Dal Network

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

  E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri,...

  Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976,...