Calcio Genoa
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Gilardino: “Assente Haps; dobbiamo volere veramente l’impresa”

Ecco le dichiarazioni del tecnico rossoblu Alberto Gilardino nella conferenza pre gara di Genoa-Atalanta

gilardino

Mister Alberto Gilardino ha parlato in conferenza stampa dal Signorini alla vigilia di GenoaAtalanta, match previsto per domenica alle 18 al Ferraris. Ecco le sue dichiarazioni.

SUL NUOVO TERRENO DEL SIGNORINI. “È perfetto. Abbiamo avuto modo di allenarci ieri, l’altro ieri e lo faremo oggi nella rifinitura“.

ASSENTI E PRESENTI. “Siamo a buon punto nei rientri: recuperiamo giocatori ma è normale che chi recupera non ha i 90 minuti nelle gambe anche se è una fortuna averli con noi. Gli assenti saranno Matturro e Haps, gli altri rientreranno tutti“.

EMERGENZA INFORTUNI RIENTRATA. “Ho la fortuna, in questo momento, di avere scelta in tutti i reparti. Per un allenatore credo che sia una cosa molto positiva. I ragazzi mi danno spunti quotidiani nell’atteggiamento, nelle prestazioni, nell’attitudine e nel sacrificio. C’è concorrenza e voglia di ritagliarsi uno spazio in questa stagione. Come Vitinha, o come Ekuban che sta facendo bene, ma anche Gudmundsson, Retegui, Ankeye e anche in mezzo al campo siamo al completo. Le scelte diventano complicate ma è positivo perché c’è scelta dall’inizio e c’è scelta a gara in corso“.

SUL RINNOVO. “Fanno piacere le parole di Blazquez. Da parte mia c’è stima nei confronti della società e dei dirigenti, nei confronti di tutto l’ambiente, nei confronti dei giocatori e nei confronti di chi lavora qui. C’è un legame autentico, come lo sono i nostri tifosi che ci accompagnano ogni partita con la loro passione. E questo siamo riusciti a crearlo con l’alchimia in questo ambiente lavorativo. Io cerco di smorzare gli animi ma sono parole ambiziose. Io sono ambizioso come lo è il mio staff e lo sono i giocatori ma non dobbiamo discostarci dalla realtà. Per quanto riguarda il mio futuro, lo dico anche a chi mi sta vicino, ora penso al lavoro quotidiano e a tirare fuori il massimo dalla squadra. Ma è normale che ci sarà modo e tempo di sederci e fare una lunga chiacchierata“.

SULL’ATALANTA E SULLA PARTITA. “L’Atalanta è una squadra forte. Credo che abbia fatto un percorso incredibile con un allenatore che ha creato qualcosa di importante in questi anni. Ha cercato di creare qualcosa di unico. Hanno giocatori come Lookman che non ci sarà perchè gioca in Coppa d’Africa, questo per capire la dimensione. Hanno giocatori di struttura. Il mister ha creato qualcosa di importante, merito del mister ma da parte nostra, davanti al nostro popolo, dovremo avere gli occhi di quelli che vogliono veramente trovare l’impresa. Dovremo giocare in 12, 13, 14 o 15, e parlo del nostro popolo. A livello tattico dovremo fare le partita perfetta. Loro lavorano molto bene sulle catene laterali. Dipenderà chi giocherà in avanti se con una punta mobile o con Scamacca. Dovremo essere bravi nella fase difensiva ma anche sulla prima palla in uscita“.

SU GASPERINI. “Quando uno cresce e sei giocatore non ti rendi conto delle tante sfumature ma quando fai l’allenatore o smetti di giocare, ti accorgi di quello che ti lascia una persona o un allenatore. Io devo tanto al mister per quanto mi ha dato nei miei ultimi anni di carriera. Mi ha fatto fare cose che non avevo mai provato, fatto o mi immaginavo di fare a livello fisico. Ti porta all’estremo delle tue potenzialità“.

 

Subscribe
Notificami
guest

4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 giorni fa

Ma vinciamo quelle in casa che per quest’anno va’ benissimo cosi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 giorni fa

mi basta una bomba da fuori area di ruslan

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 giorni fa

Ankeye convocato?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
11 giorni fa

Na gioia mai?? ❤️💙❤️💙❤️💙

Articoli correlati

capozucca
Il dirigente sportivo della Ternana di è espresso sul tecnico del Genoa Alberto Gilardino...
gudmundsson
La Juventus vuole l’attaccante del Genoa Albert Gudmundsson ed è pronta ad offrire al Grifone...
genoa
Full-immersion di allenamento al Signorini di Pegli per il Genoa, che prepara il match contro...

Dal Network

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

  E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri,...

  Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976,...